Benessere e salute,
tutte da leggere

Dal Blog

Controlli neonatali: prevenire la displasia dell'anca

Il tuo bimbo è appena nato! Hai aspettato tanto prima di abbracciarlo. Il benessere del tuo piccolo è fondamentale e, anche adesso, che puoi tenerlo tra le braccia, devi garantirgli tutti i controlli medici del caso.

Uno dei controlli neonatali più importanti è l’ecografia dell’anca, un esame indolore e totalmente sicuro, perché sfrutta gli ultrasuoni e non le radiazioni ionizzanti della radiografia.
L’ecografia dell’anca neonatale serve principalmente a prevenire e scongiurare il rischio di displasia e lussazione dell’anca. Ma di cosa si tratta?

La displasia consiste in un posizionamento non anatomico della testa del femore, migrato verso l’alto e quindi privo della perfetta complessità dell’articolazione coxo-femorale.  L’anca displasica non è ancora lussata ma, essendo instabile, può essere corretta tramite movimenti e scatti operati dal medico.
Naturalmente la diagnosi deve essere precoce per rendere istantaneo il trattamento di questo problema. Prima viene fatta e meglio è perché la displasia può divenire lussazione, causando problemi più importanti.

L’esame avviene con la collaborazione del genitore, che deve tenere il piccolo fermo nella giusta posizione. Questo esame si può effettuare già a 10 giorni dalla nascita.

Lascia un commento

Nome

Messaggio

Scopri la Iª classe
Chirurgia plastica
L'importanza della
diagnostica

Informativa

Trattamento dei Dati
Personali